lett 500x125

La cura

Risultati della psicoterapia per curare gli attacchi di panico

Il successo della psicoterapia dipende soprattutto dall’impegno del paziente nel seguire il trattamento. Questo è spesso sfaccettato e non funziona dalla sera alla mattina, ma se ci si attiene, si comincia ad avere un miglioramento costante. Entro un anno di solito si nota un miglioramento formidabile nel sintomo, ma a poco a poco si hanno anche cambiamenti riguardo ad altre sfere della propria vita personale, lavorativa, affettiva. La psicoterapia, infatti, parte da un sintomo preciso per fare ottenere piccoli insight, nuove consapevolezze a livello emotivo e cognitivo. Grazie a questi, a volte senza soluzione di continuità, a volte a grandi balzi, il paziente effettua alcuni cambiamenti nella propria vita che sono importanti sia perché fanno sparire il sintomo, sia perché gli permettono poi di mantenere tali risultati. Bisogna tenere in mente, comunque, che il disturbo da attacchi di panico, come ogni altro disturbo emozionale, non è qualcosa che ci si può diagnosticare da soli. Uno psicoterapeuta esperto è tra le persone più qualificate per fare la diagnosi, così come è tra i più qualificati per trattare questo disturbo. Le pagine di questo sito sono state pensate per rispondere alle domande più basilari riguardo il disturbo; uno psicoterapeuta sarà in grado di dare informazioni più complete per curare gli attacchi di panico.

Guarire dagli attacchi di panico

Fin troppo spesso gli attacchi di panico sono curati solo con farmaci. Questo equivale a dire che questi attacchi di panico sono lasciati non curati. Sempre più persone si sono persuase che il loro male non può essere guarito e che gli attacchi di panico continueranno a tormentarli per sempre. Le statistiche dicono che solo in una bassissima percentuale di casi ciò può essere vero, e dipende spesso da fattori collaterali, quali la depressione in cui entrano le persone con gli attacchi di panico più gravi con la frequenza più alta e soprattutto la mancanza di speranza nella guarigione. Alcune persone, tuttavia, hanno già avuto esperienza con psicoterapie senza che queste abbiano portato alcun beneficio immediato. Si tratta per lo più di terapie rigide, che non hanno come obiettivo il benessere psicologico della persona intesa nel suo insieme. Molti tipi di terapie sono focalizzate solo sul sintomo, per cui spesso le persone che soffrono di un problema così disturbante come quello di panico si trovano non accolte dallo psicoterapeuta nella loro interezza e si finisce con il “girare intorno al problema”, senza mai affrontare le cause che lo generano. Esistono invece terapie più complete, focalizzate sul sintomo del paziente ma che, contemporaneamente, mirano a risolvere le cause che hanno scatenato e sostengono il sintomo stesso.

Il sito che informa sugli attacchi di panico

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: